Amputazione Avampiede

,

Le amputazioni parziali del piede vengono praticate per diverse cause, tra cui la vasculopatia periferica.

Rispetto alle amputazioni a un livello più alto, un buon moncone del piede permette il pieno carico e consente al paziente, anche con un moncone di retropiede, di percorrere brevi distanze senza l’ausilio di una protesi.

In caso di amputazione di tutte le dita, o a maggior ragione nel caso di amputazioni che interessino una o più teste metatarsali, abbiamo la necessità di ridare all’avampiede amputato dei punti di appoggio biomeccanico (ortesi) tali da permettere al paziente di calzare ancora le scarpe, ripristinando al meglio le pressioni di appoggio.

Per ortesi intendiamo un manufatto atto a correggere le deviazioni dei segmenti interessati, da “orthos” = diritto.

In questo senso, con questo termine, intendiamo anche la protezione di particolari del piede sottoposti a sfregamento o pressione anomala.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.